ITA - ENG - ESP

LE STANZE

Una masseria su una terrazza naturale le cui antiche stalle, dopo un’accurata ristrutturazione, hanno dato vita ad appartameti intrisi di storia.

GABELLA: stanza da letto del massaro e della sua famiglia. FUOCO: cucina della masseria e luogo di ritrovo con i muri anneriti dal fumo e dal tempo. PAGLIA: il fienile di Mangiabove, un tempo senza tetto, per facilitare la caduta della paglia che veniva gettata dall’alto. TIMPA: casa delle galline e degli asini, prende il nome dalla solida pietra tipica della nostra zona. CIRASA: nome della mucca storica di Mangiabove, la mucca più vecchia e produttiva della fattoria, questa era la sua stalla. QUARTARA: Antico recipiente in latta di origini contadine, in questa stanza nelle quartare si conservavano acqua, vino e olio. BARONESSA: regina di Mangiabove, la vacca che produceva più latte per la ricotta, che i massari preparavano in questa casa. Ambiente pieno di giare, contenitori per l’olio, da qui il nome GIARA.

Tutte le unità abitative godono di una splendida vista mare e sulla campagna. Dotate di ogni comfort, dispongono di:




GABELLA

Appartamento su due livelli
Doppia / Bilocale - 4/5 persone

FUOCO

Appartamento su due livelli
Doppia / Bilocale - 4/5 persone

PAGLIA

Appartamento su due livelli
Doppia / Bilocale - 4/5 persone

TIMPA

Monolocale
2 persone

CIRASA

Monolocale
2 persone

QUARTARA

Monolocale
2 persone

BARONESSA

Monolocale junior suite indipendente
2/3 persone

GIARA

Bilocale
2 persone

SALA COMUNE

Il “salotto”
di Mangiabove

Credits: copystudio.it